MyProtector per Windows

Proteggere il software con dispositivi USB

Scritto da Roberto Rossi il 12-06-2018

Cos'è MyProtector?

Da questa pagina è possibile scaricare la versione per Windows di MyProtector.

Per chi non lo conoscesse, MyProtector è un concept creato dall’idea di utilizzare una normale chiavetta USB come fosse una protezione hardware, la quale avrà il compito di consentire il funzionamento del nostro software.

Per chi volesse capire meglio l’idea che sta alla base di MyProtector, consiglio di leggere la pagina ufficiale del programma, cliccando qui.

In questo articolo vedremo dove scaricare e come utilizzare MyProtector per Windows.

Per scaricare MyProtector, eseguibile piu sorgenti, clicca qui:

Scarica

Come utilizzare MyProtector per Windows?

MyProtector per Windows è un file eseguibile, scritto usando il linguaggio C++ e funziona su qualsiasi versione di Windows a partire da XP.

Il software è in grado di :

  • Avviarsi solo nel caso in cui trovi la propria chiave hardware;
  • Preparare una qualsiasi chiave usb (disco) in modo che questa venga riconosciuta come valida, e quindi consenta al programma di avviarsi.

Per semplificare, il programma lavorerà senza utilizzare dati criptati, ma li immagazzinerà all’interno di un semplice file di testo. Inoltre, sempre per rendere le cose più facili da comprendere, tale file verrà memorizzato nella cartella principale della nostra chiavetta e si chiamerà protect.dat.

Il software di esempio, come detto, può compiere poche operazioni. Prima di tutto, permette di configurare una chiavina usb in modo che sia riconosciuta come valida, sulla quale verrà creato il file protect.dat. Il comando da utilizzare:

myProtector [disco] (es.: myProtector h:)

In questo caso [disco] è il nome del disco presente sul nostro dispositivo usb.

Tale comando dirà al software di creare il file protect.dat e di scrivere al suo interno i dati della chiave hardware (codice seriale univoco).

Se al sistema sono connessi più dischi USB, il software ne mostrerà l’elenco e sarà possibile specificare quello sul quale è presente la leggera indicata, in questo modo

myProtector [disco] [indice dispositivo]
(es.: myProtector h: 3)

La seconda funzione del nostro software di test verrà richiamata in questo modo :

myProtector

Questo comando avvierà la validazione del programma. In pratica, il software, scansionerà la radice di tutti i dischi del sistema alla ricerca di protect.dat, una volta trovato il file estrarrà il codice presente al suo interno ed effettuerà la scansione delle periferiche usb connesse alla ricerca del dispositivo identificato dello stesso numero di serie, solo se tale corrispondenza sarà verificata verrà dato l’ok al suo avviamento.

Per capire meglio come utilizzare il software di esempio myProtector è possibile consultare l’apposita dimostrazione, cliccando qui.

Bene, per approfondire i concetti che stanno alla base di questo sistema, consiglio di leggere l’articolo dedicato alla teoria di MyProtector.

Il Codice Sorgente di myProtector e la sua Licenza

Per comprendere fino in fondo il nostro esempio è necessario esaminare i sorgenti, e soprattutto i commenti presenti.

Prima di tutto diciamo che ho voluto dare una licenza d’uso a MyProtector (il software qui scaricabile). Questo per poter rendere veramente Libero questo software che, se pur minuscolo, può avere la sua importanza. Visto che non desidero intralciarne l’uso in programmi commerciali, per MyProtector ho scelto la LGPL (V.3 o successiva) che consente di utilizzare il software come libreria esterna senza per questo costringere alla distribuzione dei sorgenti relativi al software che la utilizza :

Per il testo completo della licenza, clicca qui. La traduzione italiana non ufficiale è disponibile cliccando qui.

MyProtector is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the GNU Lesser General Public License as published by the Free Software Foundation; either version 3 of the License, or (at your option) any later version.

Nome-Programma is distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the GNU Lesser General Public License for more details.

You should have received a copy of the GNU Lesser General Public License along with MyProtector; if not, write to the Free Software Foundation, Inc., 51 Franklin St, Fifth Floor, Boston, MA 02110-1301 USA